• Seguici su

AUSTRIA, Salisburgo | 20 aprile | 3 giorni

€ 350

Salisburgo, il Castello e Hellbrunn e le miniere di sale
Il lago Chiemsee e il Castello di Herrenchimsee

★ Confermato ★

Programma di viaggio

PRIMO GIORNO

Orari di partenza e luoghi di incontro:

  • 5.00 da Aosta (piazza Mazzini)
  • 5.25 da Châtillon (rotonda dei bus)
  • 5.40 da Verrès (pensilina)
  • 5.50 da Pont-Saint-Martin (davanti alla Banca Sella)
  • 6.10 da Ivrea (casello autostradale)

Fermate in autogrill per la colazione e il pranzo liberi. Nel pomeriggio arrivo a Salisburgo, incontro con la guida e visita della magnifica città. A Salisburgo nacque Wolfang Amadeus Mozart e dal 1922 con il Festival a lui dedicato la città è diventata il punto di riferimento per tutti gli appassionati di musica e teatro. La città vecchia sorge tra la riva sinistra del fiume Salzach ed una collinetta chiamata Moenchsberg, mentre la città moderna si trova sulla riva destra del fiume. La visita della città parte dalla Mozartplatz e da qui si prosegue per la Residenzplatz dove si tengono importanti concerti e serate di gala e dove si trova la Residenza fatta costruire dai principi-arcivescovi. Nella
stessa Piazza si trova anche il Dom con la sua piazza, da cui ci si immette nella Alter Markt, una piccola piazza con negozietti e botteghe che dà accesso al vicoletto dove si trova la casa Natale di Mozart. In serata sistemazione nell’hotel prenotato, cena e pernottamento.

 

SECONDO GIORNO

Prima colazione in hotel. Partenza alla volta del Castello di Hellbrunn a pochi chilometri da Salisburgo. Residenza estiva costruita a tempo di record in soli tre anni è ancora oggi annoverata tra i più begli edifici del rinascimento costruiti al nord delle Alpi e possiede una cosa molto particolare: i giochi d’acqua. L’architetto Santino Solari, a cui si deve anche la costruzione del Duomo di Salisburgo, vi realizzò uno degli edifici più sontuosi del tardo rinascimento e grazie alla posizione idilliaca a sud di Salisburgo aveva un vantaggio: il monte di Hellbrunn, con le sue risorse idriche che permise l’utilizzo dell’acqua come elemento determinante per la concezione
architettonica del complesso. I giochi d’acqua manieristi sono unici come ad esempio il teatro meccanico ai cervi che spruzzano acqua, fino ad una corona che danza su un getto d’acqua – i meccanismi idraulici entusiasmano per l’originalità e per gli effetti sorprendenti. Questi giochi d’acqua sono rimasti pressoché invariati fino al giorno d’oggi. Visita al castello e al museo del foclore. Al termine della visita tempo libero per il pranzo. Nel pomeriggio a seguire la visita alle Miniere di sale di Hallein. È stato il sale che rese Salisburgo ricca e potente. Veniva ricavato dalle miniere sul Dürrnberg, nei pressi di Hallein. A soli pochi chilometri da Grödig si trova un
labirinto di cunicoli che verrà visitato come museo: indossata la tradizionale tuta dei minatori, con un trenino da miniera ci si introduce nelle sue profondità. Vedremo come un tempo si estraeva il sale e perchè il lavoro in miniera era così pericoloso. Già 2500 anni fa i celti vi avevano cercato il sale. Un momento particolare sarà l’attraversamento del lago salato sotterraneo. Sui lucidi scivoli di legno dei minatori si continua poi velocemente a scendere nel mondo del sale – prima di poter, alla fine, rivedere la luce in fondo al tunnel. Visiteremo inoltre l’annesso villaggio celtico, che ci darà modo di lanciare uno sguardo su come vivevano nel passato. In serata rientro in hotel, cena e pernottamento.

 

TERZO GIORNO


Prima colazione in hotel e rilascio delle camere. Partenza alla volta di Prien e imbarco sul battello che ci porterà al Castello di Herrenchimsee costruito da re Ludwig II a partire dal 21 maggio 1878 in una posizione splendida: il castello sorge infatti in un'isola del lago Chiemsee. La Herreninsel, l'Isola degli uomini, è così chiamata perché ospitava un convento dei Canonici Agostiniani e si contrappone alla vicina Fraueninsel, l'Isola delle donne, che ospita tuttora una comunità di Monache Benedettine. La facciata è una copia esatta di quella di Versailles: Herrenchiemsee si presenta come un inno alla potenza ed alla gloria del Re Sole, Luigi XIV di Francia, e Ludwig, da sempre profondo ammiratore di questa mitica figura storica, decise di erigere un castello che fosse l'esatta copia dell'originale francese. Al termine della visita ritorno con il battello e Prien e continuazione del nostro viaggio verso casa. Tempo permettendo sosta per il pranzo libero a Kufstein. Al termine partenza per casa con soste lungo il percorso per rendere più gradevole il viaggio. Cena libera in autogrill. Arrivo a casa in tarda serata.

 

Quota di partecipazione

€ 380
supplemento singola € 70

Minimo 30 partecipanti.

La quota comprende:

  • viaggio dalla Valle d'Aosta con pullman Gran Turismo a disposizione durante tutto il soggiorno
  • Assicurazione responsabilità civile
  • assicurazione medico bagaglio allianz
  • tasse e percentuali di servizio
  • 02 mezze pensioni in hotel 3 stelle a Salisburgo o dintorni
  • visita guidata di Salisburgo
  • ingresso al castello di Hellbrun con audioguide, giardino e museo del folclore
  • ingresso alle miniere di Sale (percorso a piedi 1km)
  • traghetto a/r per l’isola di Chiemsee
  • ingresso al castello di Herrenchiemsee con audioguida
  • assistenza

La quota non comprende:

  • tassa di soggiorno
  • pranzi
  • bevande ai pasti
  • eventuali ingressi ove non specificati
  • mance
  • extra di carattere personale e tutto quanto non è espressamente indicato in "la quota comprende".

 


Chiedi un preventivo per questa offerta

Nome(*)
Per favore, controlla questa casella

Cognome(*)
Per favore, controlla questa casella

Per quanti adulti?(*)
Per favore, controlla questa casella

Per quanti bambini 2/12 anni? (*)
Per favore, controlla questa casella

Per quanti bambini 0/2 anni?(*)
Per favore, controlla questa casella

Telefono
Input non valido

E-mail(*)
Per favore, controlla questa casella

Note
Input non valido

Input non valido