• Seguici su

BELGIO, OLANDA FRANCIA e Parco di Keukenhof | 22 aprile | 7 giorni

€ 650

Gran Tour delle Fiandre Lussemburgo e Champagne

Programma di viaggio

PRIMO GIORNO

Incontro dei Signori Partecipanti nel luogo convenuto e partenza alle ore 05:00 con pullman gran turismo vita spa. Soste lungo il percorso per la colazione e il pranzo liberi. Nel pomeriggio arrivo in Lussemburgo. Incontro con la guida e breve visita orientativa della città. Il centro storico è un vero e proprio salotto con tantissimi negozi e bei locali in cui fermarsi a godere delle bellezze architettoniche che lo popolano. La Gran Rue, che è completamente pedonale, è la via che attraversa tutto il centro ed è il posto ideale per acquistare qualche prodotto tradizionale lussemburghese, come le porcellane o, meglio ancora, lo squisito cioccolato. Place d’Armes è la piazza più amata della città e quella più frequentata. E’ molto grande, alberata e su di essa si affacciano un tripudio di bar e ristoranti. La storica Place Guillaume dedicata al Gran Duca Guglielmo II, re dei Paesi Bassi rappresentato nella statua equestre che domina lo spiazzo. In passato la piazza era parte di un convento francescano ma, durante le guerre rivoluzionarie francesi, il monastero fu espropriato e occupato dai soldati. Su un lato di Place Guillaume vedrete
la City Hall, il Municipio, che sorge dov’era l’antico monastero ed è stato completato nel 1838. Di seguito la bella Cattedrale di Notre Dame, uno dei simboli cittadini e una delle più antiche chiese del Lussemburgo. La struttura è stata realizzata in un pregevole stile gotico e risale al XVII secolo. Usciti dalla cattedrale ammirerete la bella Place de la Constitution che domina il promontorio che divide la città alta dalla parte nuova. La piazza è caratterizzata dalla monumentale colonna Gelle Fra, inaugurata nel 1923 in onore della resistenza dei soldati durante l’occupazione tedesca nella prima guerra mondiale. Svetta sulla colonna la Golden Lady, simbolo della vittoria. Per finire il
Palazzo Granducale, residenza ufficiale dei Granduchi del Lussemburgo ed un tempo sede del municipio della città. Si tratta di una bella costruzione in stile rinascimentale circondata da stradine affascinanti che la inseriscono in uno splendido contesto. Al termine della visita trasferimento nell’hotel prenotato, cena e pernottamento.

SECONDO GIORNO

Prima colazione in hotel e rilascio delle camere. Partenza alla volta di Gent. All’arrivo incontro con la guida e visita della cittadina. Pittoresca cittadina attraversata da canali ha un centro storico, perfettamente conservato e di grande fascino dove si trovano prestigiosi monumenti meridionali, tra i quali un’antica roccaforte e la Cattedrale gotica di Saint Baafs al cui interno si trova il polittico dell’Agnello Mistico dei fratelli Eyck. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio continuazione della visita con il castello dei conti di Fiandra, importante attrazione turistica e motivo di orgoglio per gli abitanti di Gent. Ispirato ai castelli dei crociati che il Conte Filippo d'Alsazia scoprì durante la sua
campagna all’estero, fu per centinaia di anni la sede dei Conti di Fiandra, quindi un tribunale e, più recentemente, un carcere. Dai bastioni del castello, potrete godere di una splendida vista sulla città. Per chiudere la visita Il Patershol quartiere medievale che circonda Gravensteen. Questo luogo pittoresco è perfetto per una passeggiata, si respira un certo non so che bohemien nell’aria. In serata sistemazione nell’hotel prenotato cena e pernottamento.

TERZO GIORNO

Prima colazione in hotel. Partenza alla volta di Bruxelles. All’arrivo incontro con la guida e visita della città. La capitale belga è suddivisa in città alta e città bassa: nella città alta si trova il quartiere Sablon, una delle aree più ricche della città, con piazze, chiese e gallerie d'arte. Vicino al Palazzo Reale si trova il quartiere di Mont des Arts, che ospita parchi, palazzi, cattedrali e musei. Qui c'è inoltre il quartiere professionale, con uffici, sale di conferenze e sale per riunioni. Nella città bassa si trovano invece alcuni dei monumenti più famosi di Bruxelles, come Grand Place, il Comune, il Palazzo Reale e il palazzo delle Belle Arti, senza dimenticare chiese e biblioteche. Il
simbolo della città è L'Atomium, monumento costruito nel 1958, si tratta di una costruzione di ferro dalla forma di un atomo gigante, alto 102 metri. E' composto da 9 atomi minori, ed è possibile raggiungere le parti più alte servendosi di un ascensore o di una scala mobile: dall'alto è possibile godere di una delle più belle viste panoramiche di Bruxelles. La Grand Place comunemente conosciuta come la piazza più bella del mondo e quando la vedrete proverete la stessa sensazione. E' sicuramente una delle aree imperdibili di Bruxelles: si affacciano edifici molto belli, costruzioni gotiche, barocche e rinascimentali. Nel 1695 la piazza fu in parte distrutta, ma venne
poi ricostruita sulla base degli edifici originali. Il Comune in stile gotico è la prima cosa che si vede quando si visita la Grand Place. Si tratta di uno degli edifici più belli del Paese. Le sue pareti sono decorate con bellissime sculture. Il Castello Reale e la serra di Laeken sono la residenza della famiglia reale, costruita tra il 1782 e il 1784 da Charles de Wailly. Poco tempo dopo la sua costruzione il castello è stato completamente distrutto da un incendio, ma è stato poi ricostruito da Alphonse Balat. La serra è uno dei posti più visitati del castello, bellissima è la passeggiata che si può fare tra vasi di fiori, piante tropicali e subtropicali. Qui si trova anche il Monumento di Leopoldo I. Ammireremo la Torre Nera unico residuo dell'antica cinta muraria che circondava la città. Il Manneken Pis è senza dubbio il monumento più visitato della città. E' la statua di un bambino nudo che fa pipì e attrae moltissimi turisti desiderosi di sapere il perché di questa costruzione. E' una piccola statua in bronzo, di dimensioni ridotte, solo 50 centimetri. Le leggende legate a questo monumento hanno contribuito a renderlo plurivisitato: si dice che richiami la storia del Duca Goffredo II di Brabante, che a soli due anni, durante una guerra fu posto in un cesto appeso a un albero e urinò su tutti gli avversari che passavano si sotto. Un'altra leggenda, invece, dice che il Manneken Pis sia un bambino che salvò la città da una bomba esplosiva spegnendo lo stoppino della bomba urinandogli sopra. La statua del Manneken Pis viene 'vestita' in modo diverso a seconda di occasioni importanti o di festival. Ultimo ma non meno importante il Museo del Cacao e del Cioccolato, uno dei più strani (e golosi) del mondo. E’ possibile vedere e degustare ben 200 varietà distinte di cioccolatini e caramelle, e, oltre a riempirsi la pancia, è possibile imparare anche un po' di storia del cioccolato ed esplorare il funzionamento degli impianti per la produzione del cioccolato. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio ci sposteremo a Leuven, Lovanio ovvero la casa
della birra. Non solo perché qui c’è il pub più lungo del mondo, come viene chiamata la piazza dell’Oude Markt, dove i tavolini si susseguono lungo tutto il perimetro creando un infinito tavolo per potersi gustare la propria birra, ma anche perché qui hanno sede la Stella Artois e il Domus. In questa cittadina troviamo la più antica Università cattolica del Belgio con la torre dell’antica biblioteca e il beghinaggio oasi di pace del fascino inalterato. In serata rientro in hotel cena e pernottamento.

QUARTO GIORNO

Prima colazione in hotel. Partenza alla volta di Brugge. Incontro con la guida e visita alla città nominata la Venezia del Nord, una delle città più medievali d’Europa con le sue vecchie case e i suoi nobilissimi palazzi. Lungo i romantici canali, una passeggiata ci porterà al grote Market, al Burg, un insieme architettonico straordinario col municipio gotico, il vecchio tribunale, la cancelleria, e la basilica del Sacro Sangue, al lago d’Amore e al Beghinaggio: un luogo fiabesco e impregnato di storia, costituito da case bianche un tempo abitate dalle beghine, persone che si ritiravano a vita monastica senza prendere i voti. Per ultimo visiteremo la Chiesa della Nostra
Signora con all’interno la statura della Madonna con bambino del Michelangelo. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio proseguiremo verso Anversa che colpisce per la brillantezza delle vetrine colme di diamanti ma non solo è anche la casa natale di Rubens. Cammineremo lungo il Meir, la via dello shopping per arrivare al vecchio porto, nuova zona trendy della città. Ultima tappa della giornata sarà Mechelen, la città delle campane con la magnifica cattedrale di St Rumbout, con le decine di campane e il carillon. In serata rientro in hotel cena e pernottamento.

QUINTO GIORNO

Prima colazione in hotel. Partenza per Keukenhof, il parco da fiori più grande al mondo. Il Keukenhof è un parco che racchiude oltre 7 milioni di fiori da bulbo, piantati ogni anno. I giardini e le quattro serre offrono una fantastica collezione di tulipani, giacinti, narcisi, orchidee, rose, garofani, iris, gigli e molti altri fiori. Pranzo libero all’interno del parco. In serata rientro in hotel cena e pernottamento.

SESTO GIORNO

Prima colazione in hotel e rilascio delle camere. Partenza per la regione dello Champagne, Reims. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio incontro con la guida e visita della città. Capitale della regione Champagne et del suo prestigioso vino, Reims è conosciuta anche per la sua splendida cattedrale. Costruita tra il 1211 e il 1311, sul mitico luogo dove il re merovingio Clodoveo fu battezzato nel 496, divenne ben presto la cattedrale scelta per le incoronazioni dei re di Francia. Particolarmente danneggiata durante i bombardamenti della Prima Guerra mondiale, fu subito restaurata e arricchita da moderne vetrate, tra le quali spiccano quelle del pittore russo Marc Chagall. Si completa la visita con alla basilica di San Remigio, luogo di sepoltura del venerato vescovo che battezzò il re dei Franchi Clodoveo. Tempo libero per lo shopping. In serata sistemazione nell’hotel prenotato, cena e pernottamento.

SETTIMO GIORNO

Prima colazione in hotel e rilascio delle camere. Partenza per il rientro con sosta a Dijon. Incontro con la guida e visita della città. Con una posizione strategica tra il nord Europa e i paesi del sud, la capitale fu sede di una delle più brillanti corti d'Europa del XIV e XV secolo: quella dei duchi di Borgogna. Ammireremo gli esterni del Palazzo dei Duchi, proseguiremo poi la visita a piedi tra le belle vie medievali, ammireremo numerose chiese, che abbracciano tutte le età dal Medioevo ai giorni nostri, e che hanno fatto meritare a Digione il soprannome di città dai cento campanili. La più antica, la chiesa di Notre Dame, è un capolavoro gotico, con la sua bella facciata decorata con gargolle. L'insolita civetta scolpita, che si trova su un contrafforte dell'edificio, è considerata un portafortuna da accarezzare con la mano sinistra esprimendo un desiderio! Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio continuazione del nostro viaggio verso casa con soste lungo il percorso per rendere più gradevole il viaggio. Arrivo a casa in serata.

 

Quota di partecipazione

€ 1.100
Supplemento camera singola € 280 per intero soggiorno

Minimo 20 partecipanti.

 

La quota comprende:

  • partenza dalla Valle d'Aosta con bus Gran turismo, a disposizione per tutto il viaggio come da programma
  • assicurazione responsabilità civile
  • assicurazione medico bagaglio
  • tasse e percentuali di servizio
  • autista spesato di vitto e alloggio
  • visita guidata di Lussemburgo
  • cena e pernottamento in hotel 3 stelle Lussemburgo
  • visita guidata di Gent
  • pranzo in ristorante a Gent
  • 4 cene e pernottamento in hotel 3 stelle a Gent
  • visita guidata di Bruxelles e Leuven
  • pranzo in ristorante a Bruxelles
  • visita guidata di Brugge, Anversa e Mekelen
  • pranzo in ristorante a Brugge
  • ingresso a Keukenhof
  • visita guidata di Reims
  • pranzo in ristorante a Reims
  • cena e pernottamento in hotel 3 stelle a Reims
  • visita guidata di Dijon
  • pranzo in ristorante a Dijon

La quota non comprende:

  • tassa di soggiorno
  • pranzi dove non menzionati
  • bevande ai pasti
  • ingressi a musei, chiese o castelli
  • mance
  • extra di carattere personale
  • tutto quanto non è indicato espressamente alla voce "la quota comprende".

 


Chiedi un preventivo per questa offerta

Nome(*)
Per favore, controlla questa casella

Cognome(*)
Per favore, controlla questa casella

Per quanti adulti?(*)
Per favore, controlla questa casella

Per quanti bambini 2/12 anni? (*)
Per favore, controlla questa casella

Per quanti bambini 0/2 anni?(*)
Per favore, controlla questa casella

Telefono
Input non valido

E-mail(*)
Per favore, controlla questa casella

Note
Input non valido

Input non valido