• Seguici su

MAROCCO, tour | 23 febbraio

€ 1135

Il fascino del Sud e la città imperiale Fes

★ Novità ★

È il reame della luce dove il sole sorge tra le dune del deserto al canto di una preghiera e l’accompagna con i suoi raggi attraverso gole e valli, al di là di monti e pascoli, fino al mare, a perpetuare in cielo la leggenda di un effimero paradiso in terra. È il regno dove l’Europa mediterranea lambisce la costa e sfiora l’Africa del Maghreb, e le montuose teorie dell’Atlas s’innalzano per dividere gli orizzonti sterminati di Atlantico e Sahara. È crogiolo di berberi, arabi, neri, andalusi. È mosaico di cultura contadina, pastorale, marinara, artigiana, mercantile, nomade, tribale. È scrigno traboccante di incanti della natura, di arti, tradizioni, costumi, danze, musiche, riti esotici. È delizia di colori, suoni, sapori, aromi. È godimento dei sensi. Turbinio di emozioni, languida poesia. È ospitalità sacra. È esotico incanto da Tangeri a Laayoun. È il Marocco.

In questo viaggio oltre alle due più conosciute e affascinanti città imperiali Fes e Marrakech vedremo anche un assaggio degli spettacolari scenari del sud marocchino: da Ourzazate ad Erfoud ai bordi delle dune desertiche.

 

 

Programma del viaggio

Primo giorno – AOSTA / MILANO MALPENSA / MARRAKECH

Partenza da Milano Malpensa per Marrakech via Casablanca, all’arrivo trasferimento e sistemazione in albergo. Cena e pernottamento.

 

Secondo giorno – MARRAKECH

Mezza pensione in albergo. Intera giornata dedicata alla visita della città: in mattinata il palazzo Bahia ed il museo Dar Si Said. Nel pomeriggio visita della moschea della Koutoubia (esterno) e dei giardini della Menara, giro nella kasbah per concludere sulla celebre piazza Djemaa El Fna. In serata cena libera o facoltativa con spettacolo “Fantasia” a pagamento. Pernottamento in hotel.

 

Terzo giorno – MARRAKECH / OUARZAZATE

Dopo la prima colazione partenza per Ouarzazate attraversando il passo di Tizi n’ Tichka a 2260 metri di altitudine e visita della famosa kasbah di Ait Ben Haddou, patrimonio mondiale dell’Unesco con le sue case di argilla rosse. Pranzo in ristorante tipico. Nel pomeriggio proseguimento per Ouarzazate. Sosta per la visita della kasbah di Taourirt. Cena e pernottamento in hotel.

 

Quarto giorno – OUARZAZATE / TINERHIR / ERFOUD

Dopo la prima colazione partenza per Tinerhir, via Boumalne. Sosta per la visita delle gole del Todra, impressionanti fenditure in pareti di roccia rossa alte 300 metri. Pranzo in ristorante e proseguimento per Erfoud, dove si giunge in serata. Escursione facoltativa in fuoristrada alle dune di Merzouga per assistere al tramonto oppure all’alba del giorno dopo. Sistemazione in albergo, cena e pernottamento.

 

Quinto giorno – ERFOUD /MIDELT / FES 

Dopo la prima colazione, proseguimento per Midelt, cittadina a 1500 metri di altitudine. Sosta per il pranzo. Nel pomeriggio proseguimento per Fes, dove si giunge in serata. Arrivo, sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

 

Sesto giorno – FES

Prima colazione in hotel. Intera giornata dedicata alla visita della città: il palazzo reale (esterno), Fes El Djedid, visita e spiegazione storica della mederse di Attarine e Sahrij, la moschea Karaouine (esterno), il museo Nejjarine, i coloratissimi souk. Pranzo in ristorante tipico nella medina. Pomeriggio libero, cena e pernottamento in hotel.

 

Settimo giorno – FES / BENI MELLAL / MARRAKECH

Dopo la prima colazione partenza in pullman per Marrakech, via Beni Mellal. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio arrivo a Marrakech. In serata cena tipica con spettacolo di danza del ventre in un ristorante marocchino, rientro in albergo per il pernottamento.

 

Ottavo giorno - MARRAKECH / AOSTA

Dopo la prima colazione, trasferimento all’aeroporto e volo di rientro in Italia. All’arrivo a Malpensa troveremo il pullman per il rientro in Valle d’Aosta.

 

Quota di partecipazione

€ 1135 Adulto in camera doppia
Supplemento singola € 260

Minimo 15 partecipanti.

 

La quota comprende:

  • Trasferimento da Aosta a Milano Malpensa A/R
  • biglietto aereo in classe economica con voli di linea, via Casablanca
  • Tasse aeroportuali (da riconfermare)
  • trasferimenti aeroporto-hotel e hotel/aeroporto
  • Sistemazione camere standard
  • 7 prime colazioni, 6 pranzi, 6 cene
  • guida/accompagnatrice locale parlante italiano a disposizione per le visite indicate in programma
  • pullman granturismo a disposizione per l’itinerario indicato
  • visite ed escursioni come da programma
  • assistenza all'imbarco in Italia
  • assicurazione medico/bagaglio base

 

La quota non comprende:

  • cena Fantasia a Marrakech (facoltativa)

  • escursione con jeep 4x4 nel deserto a Merzouga (facoltativa)

  • cena in campo tendato a Merzouga (facoltativa)

     

  • giro in dromedario (facoltativa)

     

  • facchinaggio negli hotel

  • assicurazione annullamento

     

  • bevande

  • mance, extra e tutto quanto non espressamente indicato in "La quota comprende"

 

 

Viaggiare in Marocco

Documenti — L’ingresso in Marocco, per i cittadini italiani, è possibile esclusivamente con il passaporto in corso di validità. I minori italiani dovranno essere muniti di documento di viaggio individuale valido per l’espatrio. Il passaporto del genitore attestante l’iscrizione del minore, resta valido fino alla scadenza solo ed esclusivamente per il genitore stesso.

Vaccinazioni — Non è richiesta alcuna vaccinazione.

Clima — Il clima sulla fascia costiera è di tipo mediterraneo, con estati temperate e inverni miti. All'interno del paese e al sud il clima è più secco e l'escursione termica tra il giorno e la notte è notevole e aumenta con l'altitudine e la vicinanza al deserto.

Fuso orario — Bisogna calcolare un'ora in meno rispetto all'Italia, due in meno quando in Italia è in vigore l'ora legale.

Abbigliamento — Si consiglia un abbigliamento sportivo, informale, con un maglioncino o uno scialle per la sera, abiti pratici, scarpe comode. Per la stagione invernale (da novembre a marzo) prevedere abiti più pesanti, maglione e giacca a vento.

Lingua — La lingua ufficiale è l'arabo, ma tutti parlano anche il francese. All'interno si parlano diversi dialetti berberi.

Valuta — La moneta locale è il Dirham, che vale circa 0,10 Euro. L'importazione e l'esportazione della moneta locale è vietata, pertanto è sempre necessario conservare le ricevute di cambio per la riconversione dei Dirham non utilizzati, possibile sia nelle banche sia negli aeroporti. Nessuna restrizione è prevista all'importazione di valuta straniera.

Corrente elettrica — La corrente elettrica è erogata a 220 V. Pochi paesi hanno adottato una normativa sugli impianti paragonabile alla normativa CE in termini di sicurezza. Per quanto riguarda la protezione dei contatti elettrici indiretti, in molti paesi non è obbligatoria l'installazione del dispositivo salvavita, si raccomanda quindi di prestare la massima attenzione nell'utilizzo delle prese elettriche nelle camere da letto e nei bagni degli alberghi.

Mance — In Marocco le mance sono molto gradite e contribuiscono  a rendere il servizio migliore in tutte le strutture. Al termine del tour, a discrezione dei clienti, è consuetudine elargire una mancia a conferma dell'apprezzamento della guida locale.


Chiedi un preventivo per questa offerta

Nome(*)
Per favore, controlla questa casella

Cognome(*)
Per favore, controlla questa casella

Per quanti adulti?(*)
Per favore, controlla questa casella

Per quanti bambini 2/12 anni? (*)
Per favore, controlla questa casella

Per quanti bambini 0/2 anni?(*)
Per favore, controlla questa casella

Telefono
Input non valido

E-mail(*)
Per favore, controlla questa casella

Note
Input non valido

Input non valido