• Seguici su

Week-end nelle terre di Siena | 23 ottobre | 2 giorni

€ 260

Montepulciano, Montalcino e Pienza

WEEK-END NELLE TERRE DI SIENA: Montepulciano, Montalcino e Pienza

 

Programma di viaggio

Luoghi di incontro e orari di partenza:

  • 05:00 da Aosta (Piazza Mazzini)
  • 05:25 da Châtillon (rotonda dei bus)
  • 05:40 da Verrès (pensilina)
  • 05:50 da Pont-Saint-Martin (di fronte alla Banca Sella)
  • 06:00 da Ivrea (casello autostradale).

PRIMO GIORNO - Incontro dei Signori Partecipanti ad Aosta Piazza Mazzini alle ore 05:00 e partenza con pullman gran turismo V.I.T.A S.p.a. Fermata a Chatillon rotonda alle ore 05:25, a Verres pensilina alle ore 05:40, a Pont St martin banca sella alle ore 05:50 e ad Ivrea casello autostradale alle ore 06:00. Sosta in autogrill per la colazione. Arrivo a Montepulciano e tempo libero il pranzo. Nel pomeriggio incontro con la guida e passeggiata alla scoperta Montepulciano con i suoi vicoli che offrono sorprendenti scorci a chi sa scegliere le strade meno battute. L’itinerario prende il via davanti al Tempio di San Biagio, chiesa rinascimentale di Antonio da Sangallo il Vecchio. Visiteremo Piazza Grande con il Duomo e i sontuosi palazzi cinquecenteschi che lo circondano. La cattedrale conserva opere di inestimabile valore, come l’altare dei Gigli di Andrea Della Robbia, il trittico dell’Assunta di Taddeo di Bartolo e la dolce Madonna del Pilastro di Sano di Pietro. Sulla Piazza si affaccia anche il Palazzo Comunale, un dichiarato omaggio al suo corrispettivo fiorentino, Palazzo Vecchio. Il percorso prosegue verso la trecentesca chiesa di Santa Maria dei Servi, dove possiamo ammirare la Vergine della Santoreggia e nei pressi della quale si trova la casa natale del Poliziano. Lungo il percorso visiteremo San Francesco, Santa Lucia e Sant’Agostino, eccellente opera di Michelozzo e Palazzo Bucelli, un museo etrusco a cielo aperto, per uscire poi dalla possente Porta al Prato e imbattersi nella chiesa romanica di Sant’Agnese. Prima di uscire dalla Porta al Prato avremo del tempo libero per entrare un una delle tante vinerie e assaggiare un buon bicchiere di vino nobile. In serata sistemazione nell’hotel prenotato, cena e pernottamento.

SECONDO GIORNO - Prima colazione in hotel e rilascio delle camere. Partenza alla volta di Montalcino. Incontro con la guida e passeggiata alla scoperta di questa bellissima cittadina. Qui ammireremo  il centro storico dominato dalla possente Fortezza. Costruita nel 1361 riutilizzando in parte precedenti strutture duecentesche, divenne l'ultimo baluardo della resistenza della Repubblica Senese contro la conquista medicea. Fra le chiese che ammireremo sono notevoli quella trecentesca di Sant’Agostino, la Cattedrale neoclassica, il Santuario della Madonna del Soccorso e di Sant’Egidio - la chiesa “de’ senesi”. La piazza principale è Piazza del Popolo dove si trova l'edificio principale: il Palazzo comunale o Palazzo dei Priori. Costruito nel XIII secolo è adornato con gli stemmi araldici dei numerosi podestà che hanno governato la città nel corso dei secoli. La sua esile struttura è affiancata da un alto campanile che svetta quasi come una torre di vedetta, e che è sormontato dal “Campanone”, i cui rintocchi scandiscono ancor oggi la vita di tutta Montalcino. Continuazione poi del nostro viaggio verso Pienza  il più importante esempio di “Città ideale” realizzato nel Rinascimento. Nel 1996, infatti è stata dichiarata dall’Unesco patrimonio mondiale dell’umanità per l’importanza dei suoi monumenti e del suo assetto urbano. Fu progettata e costruita tra il 1459 e il 1462 da uno dei più famosi architetti fiorentini dell’epoca, Bernardo Gambarelli detto il Rossellino, per volontà di un grande Papa umanista, Pio II (Enea Silvio Piccolomini), che volle trasformare il suo borgo nativo di Corsignano in una splendida cittadina rinascimentale. L’itinerario inizia dalla Cattedrale per poi continuare con i monumenti rinascimentali, ai quartieri medioevali ed alle vie panoramiche, dalle quali si potrà ammirare lo splendido paesaggio della Val d’Orcia. Tempo libero per il pranzo e per l’acquisto del famosissimo pecorino. Nel pomeriggio partenza per il rientro a casa con soste lungo il percorso per rendere più gradevole il viaggio. Arrivo a casa in tarda serata.

 

Quota di partecipazione

€ 260

Supplemento camera singola € 35

Minimo 25 partecipanti.

 

La quota comprende:

  • Pullman gran turismo VITA SPA a disposizione per la giornata
  • assicurazione Responsabilità Civile Europassistance n 8627237
  • Fondo garanzia Nobis n 5002002215
  • Assicurazione medico bagaglio Allianz
  • Autista spesato
  • 2 servizi guida di mezza giornata
  • Una mezza pensione in hotel 3 stelle zona Chianciano Terme
  • Bevande incluse ai pasti ¼ vino e ½ minerale
  • Assistenza Club dei Viaggi

La quota non comprende:

  • Eventuali ingressi a castelli o musei
  • Tassa di soggiorno
  • Mance
  • Tutto quanto non è espressamente indicato nella voce "la quota comprende".

Note:

  • Obbligo di indossare la mascherina per la protezione del naso e della bocca all’interno del bus e in tutti i luoghi al chiuso
  • Assegnazione posti bus obbligatoria
  • Autodichiarazione covid – 19 da consegnare ad inizio viaggio

Chiedi un preventivo per questa offerta

Nome(*)
Per favore, controlla questa casella

Cognome(*)
Per favore, controlla questa casella

Per quanti adulti?(*)
Per favore, controlla questa casella

Per quanti bambini 2/12 anni? (*)
Per favore, controlla questa casella

Per quanti bambini 0/2 anni?(*)
Per favore, controlla questa casella

Telefono
Input non valido

E-mail(*)
Per favore, controlla questa casella

Note
Input non valido

Input non valido